La tossicodipendenza tra gli anziani

tossicodipendenza senile

La tossicodipendenza non colpisce solo i giovani. L’abuso di sostanze è un problema in crescita tra gli anziani ed è una problematica che molte famiglie non si sarebbero mai immaginate di dover affrontare. In molti casi, i familiari non sanno quello che sta accadendo fino a che non è troppo tardi. È bene quindi informarsi riguardo ai segni dell’abuso di sostan-ze tra gli anziani al fine di assisterli al meglio.

Come inizia l’uso in età avanzata

I pensionati hanno meno probabilità di incontrare casualmente uno spacciatore per strada, ma le loro vite, spesso, sono influenzate dai farmaci molto più di quello che ci si può immaginare. La tossicodipendenza può iniziare con i farmaci, specialmente con l’assunzione di oppiacei che creano un’alta dipendenza prescritti per esempio per l’artrite o per altri dolori, oppure prescritti per curare condizioni che accompagnano l’età avanzata. Oppure la dipendenza potrebbe avere inizio con l’alcol, o potrebbe essere il continuo di una tossicodipendenza cominciata in un periodo di vita precedente.

La tossicodipendenza si instaura così insidiosamente e velocemente, che chi usa droghe e alcol spesso non si rende conto di dipenderne fin da subito. Nel caso delle persone anziane, molti dei sintomi della tossicodipendenza si confondono con quelli della senilità, motivo per cui è molto difficile che la famiglia se ne accorga. È importante riconoscere i sintomi della tossicodipendenza ed essere consapevoli del fatto che questa condizione potrebbe essere una realtà.

Rischi di un abuso in età avanzata

I rischi coinvolti sono parecchi e di diverso tipo, perché gli anziani sono più vulnerabili a causa della condizione fisica precaria. Le droghe e l’alcol causano un effetto più potente sugli anziani perché il loro metabolismo è più lento e anche se non hanno una reale dipendenza essi sono soggetti più a rischio per una serie di condizioni pericolose che includono:

  • Incidenti, incluse le cadute e gli incidenti automobilistici provocati da indebolimento cognitivo;
  • Disturbi del sonno;
  • Overdose fatali;
  • Suicidio;
  • Inattività e isolamento;
  • Peggioramento di problemi di salute già esistenti.

L’abuso di droga diminuisce enormemente la possibilità di vivere bene in età avanzata e pesa molto sulle famiglie.

Segnali di dipendenza senile

Ecco alcuni segnali che potrebbero indicare una dipendenza da sostanze in età avanzata:

  • Lo sviluppo di una tolleranza, cioè quando la dose raccomandata dal medico non produce più l’effetto desiderato. Chi ne fa uso spesso aumenta la dose senza consultare il medico.
  • Indebolimento cognitivo come ad esempio perdita di memoria, difficoltà nel concentrarsi o confusione mentale.
  • Difficoltà di parola.
  • Perdita di peso.
  • Aumento della fatica o della debolezza.
  • Affidamento a farmaci o ad alcol per conciliare il sonno.
  • Scarsa igiene personale.
  • Odori insoliti.
  • Isolamento sempre maggiore o rifiuto a partecipare ad attività che normalmente considererebbe interessanti.
  • Il soggetto consulta vari dottori allo scopo di ottenere prescrizioni da ognuno di loro.
  • Insolita irrequietezza, nervosismo o agitazione.
  • Irritabilità persistente o cambi d’umore.
  • Problemi d’equilibrio che portano a cadute frequenti.

 

Le persone che in passato hanno sperimentato droghe o erano soggetti ad una vera e propria tossicodipendenza sono più suscettibili all’ abuso di droghe e di farmaci in età avanzata. Le droghe infatti possono depositarsi nel corpo per decenni. Per questo motivo chi è stato tossicodipendente potrebbe provare desiderio per la droga in tarda età.

La soluzione è di sottoporre l’individuo ad un trattamento efficace cessando l’uso di tutte le droghe e dei farmaci non indispensabili, per mezzo di una disintossicazione fisica e tramite l’insegnamento di valori morali, principi esistenziali e delle abilità che servono ad affrontare la vita.

Per maggiori informazioni sui nostri programmi di disintossicazione chiama lo 02-36589162.

 

tossicodipendenza tra gli anziani

Fonte: http://stopaddiction.com/blog/the-five-signs-of-elderly-addiction/