Recupero

LA VIA DEL RECUPERO VERO E DURATURO

In molti programmi di riabilitazione, il desiderio ossessivo di una droga viene represso con
l’uso di farmaci che soddisfano la voglia del corpo per la sostanza originale. Ad esempio: a
una persona che usa eroina può essere dato del metadone. Il metadone impedirà ad un
tossicodipendente da eroina di andare in astinenza, ma lo stesso metadone dà dipendenza ed
è una droga abusata da molti. Se s’interrompe l’assunzione di metadone, cominciano i
sintomi dell’astinenza.

Così l’individuo non si libera affatto dalle droghe e non acquisisce mai le abilità per
mantenere la sobrietà nella vita. La battaglia per star lontano dalla droga e dall’alcol lo vede
perdente, in futuro.

La maggior parte dei programmi nel nostro paese usa droghe sostitutive nei loro trattamenti,
ma finché i metaboliti della droga o dell’alcol rimangono nei tessuti adiposi, il desiderio
ossessivo e la ricaduta sono minacce reali.

I metaboliti possono essere riattivati anche dopo anni di sobrietà. Un gradino vitale nella
riabilitazione è quindi scaricare dal corpo questi residui di sostanze tossiche in modo che la
persona non desideri più la droga che ha preso in passato.

Questo dev’essere uno dei primi gradini nella riabilitazione da droghe o da alcol poiché il
desiderio ossessivo di queste sostante minaccia ogni sforzo del tossicodipendente di creare
un nuovo futuro libero dalle droghe.

In un centro Narconon, i metaboliti vengono fatti scaricare dal corpo con il Programma di
Disintossicazione per una Nuova Vita. Questa disintossicazione completa usa l’esercizio
fisico, la sauna ed un regime ben calibrato di vitamine e minerali per scaricare dal corpo le
tossine accumulate. La maggior parte della gente che lo ha completato afferma che i
desideri ossessivi per le sostanze sono stati eliminati e che non c’è più la voglia di usare
droghe.

Ecco alcuni commenti tratti dalle dichiarazioni di persone che hanno completato questa fase
del programma Narconon: “Questo programma mi ha reso più tranquillo e mi ha liberato
dai miei pensieri ossessivi sull’utilizzo …”. “L’altro giorno mi sono reso conto che non ho
pensato al Vicodin* da quando ho iniziato la sauna … “. “Non ho più desiderio di droga o
fantasie di come usare … “. “Non ho alcun desiderio di droga di sorta … “. “È bello
svegliarsi e non pensare alla droga appena desti o a sognare droga quando mi
addormento“. (*Vicodin, è un farmaco antidolorifico oppiaceo).

Una volta che le voglie sono state eliminate, un tossicodipendente ha la possibilità di
affrontare gli altri problemi della sua vita e di acquisire le conoscenze che gli consentiranno
di rimanere libero dalla droga o dall’alcol. Abbiamo scoperto che ci vogliono più di 28 o 30
giorni per ottenere una disintossicazione profonda e la correzione piena della vita. Ecco
perché il Programma di Riabilitazione Narconon per una Nuova Vita non ha alcuna
lunghezza specifica. Ogni persona progredisce al proprio ritmo, ma il costo rimane lo stesso,
non importa quanto tempo ci vuole per superare questa fase del programma Narconon.

Ragazza di Anna Langova

TORNARE ALLA VITA

Quando la fase di disintossicazione Narconon è completa, un ex tossicodipendente
sperimenta normalmente un ritorno di energia, dorme meglio e si sente libero dagli effetti
residui delle tossine nel corpo. Mentre questo è un importante passo avanti nel suo recupero,
ora deve imparare gli strumenti necessari per costruire una vita permanentemente libera da
droghe e alcol. Senza le fasi successive, queste persone possono ricadere nella
tossicodipendenza come la soluzione per situazioni per cui non hanno le competenze giuste
nella vita.

Il passo successivo nella costruzione di una vita libera dalla droga è quello di avviare il
ripristino delle capacità di una persona di percepire e godere la vita. Chiunque abbia fatto
uso di droghe a sufficienza per diventarne dipendente, ha i sensi notevolmente offuscati. La
sua capacità di comunicare e di provare emozioni è stata compromessa. È insensibile:
fisicamente, emotivamente e mentalmente. Ma questa condizione è rimediabile.

Il corso di comunicazione e percezione è progettato per portare una persona a tornare in
comunicazione con l’ambiente attuale e a ripristinare le sue percezioni del mondo reale. E
con una migliore percezione e una miglior comunicazione con il mondo reale, la vita
comincia ad apparire più luminosa e la depressione che la persona aveva provato comincia a
sollevarsi. Riacquista la capacità di autocontrollo, vede e comprende meglio le sfide che
deve affrontare nella sua vita. Questo ritorno di consapevolezza prepara una persona a
guardare la propria vita in una nuova unità di tempo e ad iniziare a ripararla.

MIGLIORARE LE COMPETENZE PER UNA VITA LIBERA DALLA DROGA

A questo punto, la persona ex tossicodipendente è pronta a studiare i componenti del
programma Narconon che trattano delle competenze nella vita. Quattro corsi aiutano una
persona a imparare ed a gestire le situazioni della vita che ha voluto evitare prendendo
farmaci, droga o alcol. Esercizi pratici aiutano ciascun partecipante al programma Narconon
a recuperare l’autostima e il senso di integrità. Una formazione innovativa insegna come
affrontare e superare gli ostacoli che lo ha condotto all’uso di droghe, in passato. Quando
una persona impara a recuperare la sua integrità non solo ristabilisce la propria auto-stima,
ma trova sollievo dal senso di colpa che l’ha afflitta da quando ha iniziato la sua discesa
nella tossicodipendenza.

Segue una breve descrizione di ciascuno dei quattro corsi di competenza nella vita.

Per evitare situazioni che potrebbero portare al consumo di droga in futuro, una persona
deve essere in grado di identificare i veri amici e isolare coloro la cui compagnia la
porterebbero di nuovo nei guai: alla dipendenza da droga o alcol. Queste abilità, essenziali
per la vita, si sviluppano sul Corso Narconon degli Alti e Bassi della Vita. In questo corso,
una persona impara che incaute decisioni in materia di amici e conoscenti, in passato, hanno
danneggiato la sua vita e la capacità di fare scelte migliori in futuro.
Il corso seguente costituisce un passo avanti fondamentale per l’ex tossicodipendente.
Infatti, nel Corso Narconon di Integritá e Valori Personali, una persona impara a
conoscere l’etica personale, come si perde l’integrità e come si può trovare sollievo dai
misfatti del passato. Applicando i principi di questo corso, ogni studente si trova sollievo e il
proprio perdono dagli errori del passato. Al termine di questo corso, una persona ha
migliorato la sua capacità di vivere una vita nuova e brillante.

Poiché l’uso di droghe o di alcol nasce spesso da un inabilità nell’affrontare situazioni
difficili, un ex-tossicodipendente deve imparare meglio a risolvere i problemi. Nel Corso
Narconon per Cambiare le Condizioni della Vita una persona impara che ogni situazione
può essere risolta mantenendo intatta la propria integrità. Qui vengono insegnate e poi
applicate alla propria vita le procedure esatte da seguire per fare delle scelte per la
sopravvivenza e per risolvere i conflitti personali. Vecchi conflitti vengono risolti e le
relazioni danneggiate vengono affrontate e riparate con queste procedure.

Infine, la persona ottiene un nuovo punto di vista su come vivere una vita morale che
conduce alla felicità personale. I materiali del Corso Narconon della Via della Felicità
sono stati utilizzati in tutto il mondo: nella gestione delle imprese, nelle zone di guerra, nelle
scuole e nelle prigioni per aiutare le persone ad imparare a vivere vite più felici. Questo
corso parte essenziale del programma Narconon e le azioni concrete che seguono lo studio
forniscono alla persona una realtà soggettiva di dove le cose sono andate storte e di come si
può fare di meglio in futuro.

Come possiamo misurare il successo del programma Narconon?
Due anni dopo il completamento, la stragrande maggioranza di chi lo ha seguito è ancora
sobrio, è in controllo della propria esistenza e può rimanere sobrio per tutta la vita perché ha
imparato a fare scelte di sobrietà. Inoltre, le famiglie hanno riavuto i loro cari, recuperati
alla vita.

Grazie a www.imagebase.davidniblack.com per l’ immagine.