Le 7 fasi della dipendenza

L’abuso di droga e la dipendenza possono distruggere la vita di un individuo e le sue relazioni con le persone che lo circondano. Molte persone scoprono ben presto che la dipendenza è estremamente difficile da superare e che potrebbero anche verificarsi delle ricadute dopo la terapia di recupero. Contrariamente all’idea scorretta che la dipendenza sia una patologia cronica genetica, impossibile da prevenire o risolvere completamente, la verità è che la tossicodipendenza si presenta in fasi e che può essere risolta in qualsiasi fase con il corretto programma riabilitativo.

le sette fasi della dipendenza

Le fasi della dipendenza

1. Provare droghe o alcol

Inizialmente, una persona potrebbe provare ad usare droghe o alcol per integrarsi ad una festa, per soddisfare una curiosità, o più spesso, per scappare da un problema nella propria vita. Purtroppo viviamo in un’epoca in cui si preferiscono le soluzioni immediate piuttosto che quelle più elaborate. Una persona che si trova ad affrontare un dolore mentale o fisico o che ha delle difficoltà nella propria vita potrebbe fare affidamento sulle droghe come aiuto per opprimere il dolore o per riuscire a conviverci.

Provare droghe e alcol è la prima fase del processo di creazione della  tossicodipendenza.

2. Usare droghe regolarmente 

Le droghe sono veleni e possono stimolare o calmare artificialmente alcune aree del cervello di una persona e il suo sistema neurologico. Nella seconda fase del processo di tossicodipendenza, la persona usa droghe con maggiore regolarità per sperimentarne gli effetti stimolanti o calmanti.

3. Perdita graduale della salute fisica

L’uso continuo e regolare di droghe porta il corpo ad avere alcune mancanze nutritive e può condurre a problemi di salute gravi come: riduzione del funzionamento del sistema immunitario, influenza, attacco di cuore, crisi e altro ancora. L’individuo continua ad assumere droghe e spesso aumenta la dose che assume e la prende più spesso, per provare ad opprimere questi nuovi problemi.

4. Dipendenza fisica

La maggior parte delle droghe agiscono sul cervello per stimolare artificialmente i neuro-trasmettitori e le sensazioni di piacere e ricompensa. Il cervello diventa dipendente dalla droga, e può far sì che l’individuo desideri più droga. Persino quando la persona ha smesso di usare droghe da un po’ di tempo, i residui di tossine delle droghe possono rimanere nelle cellule del corpo e quando vengono rilasciate attraverso l’esercizio, lo stress o altre attività intense, possono indurre nella persona la voglia di assumere droga.

5. Riduzione dei sensi

L’uso di droga continuato nel tempo causerà la riduzione d’intensità dei sensi dell’individuo. Ciò include sia i sensi fisici come la vista, l’udito, l’olfatto e il gusto così come le sensazioni emotive. Ancora una volta, si tenta di risolvere od opprimere questo nuovo problema ingerendo nuove droghe.

6. Ritiro dalla vita

Anche se un tossicodipendente è incapace di affrontare e risolvere del tutto i suoi problemi di dipendenza, spesso viene abbattuto dal senso di colpa e dalla vergogna riguardo al proprio uso di droghe. Come risultato, quando la dipendenza ha progredito fino a questa fase, la persona spesso si ritirerà dalle sue relazioni familiari, dagli amici e smetterà di partecipare alle proprie attività preferite.

7. Le droghe diventano la sua vita

Nella fase finale della tossicodipendenza, la persona non prende più droghe per opprimere un problema o per provare uno sballo stimolante. Le droghe dettano le sue azioni e non riescono a stare un’ora, figuriamoci un giorno, senza pensare a quando o come riusciranno a prendere più droga. In questa fase della dipendenza, le uniche “vie d’uscita” ovvie per questa persona sono la prigione o la morte e spesso a loro non importa nulla della loro vita.

Come riprendersi dalla dipendenza

 

Non importa in che fase della tossicodipendenza una persona si trovi, essa può affrontare e risolvere il suo problema di abuso di sostanze. Secondo Narconon Arrowhead, una struttura di riabilitazione da droghe e alcol nel sud dell’Oklahoma, una persona può guarire facendo sei azioni importanti:

1- Imparare come affrontare e risolvere i problemi nella vita senza usare droghe;

2- Stabilire e mantenere una dieta salutare per riuscire a risanare l’equilibrio nutrizionale del corpo;

3- Eliminare le tossine residue delle droghe dal corpo per riuscire a ridurre o  meglio ad eliminare totalmente il desiderio ossessivo di droghe;

4- Ripristinare totalmente i sensi fisici ed emotivi;

5- Sradicare i sentimenti di vergogna e colpa dati dall’uso di droghe;

6- Acquisire le abilità vitali di cui una persona ha bisogno per condurre una vita felice, produttiva e libera dalle droghe. 

 

Per maggiori informazioni sulla tossicodipendenza chiamare il numero: 02-36589162