Educare i ragazzi riguardo all’alcol

educare riguardo all'alcol

L’autunno sta per arrivare e i ragazzi tornano a scuola. È il tempo per noi di pensare ai programmi di prevenzione più adatti per loro. Una cosa che salta all’occhio è che esistono tantissimi programmi disponibili per insegnare ai ragazzi i pericoli dell’uso di droghe ma l’abuso di alcol è un fattore che spesso viene sorvolato.

Il fatto è che l’uso di alcol tra gli adolescenti è ancora più comune dell’uso di droghe, quindi educarli riguardo ai pericoli e alle conseguenze dell’uso di queste sostanze è importante tanto quanto insegnar loro i pericoli dell’uso delle droghe di strada.

Il problema dell’uso di alcol

L’avvelenamento da alcol è diventato rapidamente un problema in crescita che manda sempre più adolescenti al pronto soccorso. Questo fatto è supportato anche dal crescente numero di rapporti relative a morti causate da adolescenti che hanno lasciato loro amici ubriachi soli per “farsi passare la sbronza con una dormita” invece che portarli in ospedale o chiedere aiuto.

È importante che i ragazzi capiscano che se sono coinvolti in un incidente dove l’alcol è un fattore chiave, salvare la vita di una persona è di gran lunga più importante dei guai in cui si potrebbe finire coi propri genitori. È anche importante che gli adolescenti capiscano che una doccia, un caffè o una dormita non invertiranno gli effetti di un’overdose da alcol e senza cure mediche la persona potrebbe morire.

Alcuni dei classici sintomi di avvelenamento da alcol includono vomito, difficoltà a rimanere consci, attacchi epilettici, rallentamento del battito cardiaco, problemi respiratori, assenza di riflesso faringeo e una bassa temperatura corporea.

Con un’adeguata educazione, molti problemi associati all’uso di alcol possono essere evitati. Programmi contro la droga vengono promossi in quasi tutte le scuole e molte persone concordano sul fatto che molti di questi programmi dovrebbero essere ampliati per includere anche i pericoli dell’uso di alcol.

Il coinvolgimento della famiglia

Poiché purtroppo non tutte le scuole provvedono ad un’educazione adeguata riguardo all’uso e all’abuso di alcol, è importante che i genitori giochino un ruolo attivo nella vita del loro figlio. Con percentuali sempre in crescita di scolari che hanno già provato l’alcol la preoccupazione per il proprio figlio è più che legittima.

Il semplice parlare con vostro figlio circa l’uso e i pericoli dell’alcol può ridurre le possibilità che egli usi la sostanza. È cruciale che siate onesti riguardo agli effetti dell’alcol e rispondiate a qualsiasi domanda che potrebbe avere riguardo all’uso e ai problemi che può causare.

È anche importante che i vostri figli sappiano che possono chiedere il vostro aiuto in ogni momento, senza aver paura di essere puniti. Se capitassero in un problema che ha a che fare con l’alcol potrebbero non venire da voi per paura di finire nei guai. Se mettete in chiaro che ci sarete sempre per loro, non solo saranno più tendenti a dire di no all’alcol, ma verranno anche da voi se mai ci fosse un problema.

Con la presenza di una forte pressione da parte dei compagni, è cruciale che voi, come genitori, rispondiate alle domande e forniate reali informazioni riguardo all’uso di alcol. Questo potrebbe aiutare a salvare i vostri adolescenti quando si troveranno davanti alla decisione di usare alcol o meno o di salire in macchina con qualcuno che ne ha fatto uso.